sanificazione

Sanificazione ambienti di lavoro e bonus

Per la ripresa delle attività nella fase 2 dell’emergenza Covid-19 la sanificazione degli ambienti di lavoro sarà una necessità per molte aziende.

Strutture pubbliche e private, negozi, capannoni, uffici, supermercati, ambulatori, studi medici, bar, ristoranti, ecc., dovranno attivarsi per rendere più salubri possibile i propri locali.

Il decreto Cura Italia ha introdotto agevolazioni per le imprese che attuano interventi per la prevenzione dal rischio di contagio da Coronavirus nei luoghi di lavoro. 

L’articolo 64 prevede un credito d’imposta, riconosciuto per il periodo d’imposta 2020, per le spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro.

Il bonus è rivolto ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione ed è concesso nella misura del 50% dell’importo delle spese, con un tetto 20.000 euro. Le risorse a disposizione dello strumento ammontano 50 milioni di euro.

E’ importante per questa attività rivolgersi ad aziende specializzate, come Idea Risparmio Casa, che opera sul territorio piemontese con personale qualificato ed attrezzature professionali per la sanificazione.

Per maggiori informazioni visita il sito www.idearisparmiocasa.it

Potrebbero interessarti anche...